... qui dove la razza Piemontese incontra la montagna.

fassona

Langhe Room è un’Azienda Italiana che nasce nelle colline cuneesi.

Seleziona i migliori prodotti Piemontesi e delle Langhe, terra regina di eccellenze e garantisce qualità grazie alla continua ricerca di sapori autentici.

Passione e tradizione si uniscono per creare un marchio unico, espressione del territorio e del buon cibo.

Langhe Room nasce in onore di Giovanni Parola, padre di Alessandro, che nel 1956 fondò l’azienda più grande d’Europa di allevamento di bovini.

Arrivò ad avere 40.000 capi e fu nominato nel 1984 Cavaliere del Lavoro dal Presidente Sandro Pertini.

Vogliamo portare avanti la tradizione di famiglia, partendo dal settore dell’allevamento e ampliando l’attività a 360 gradi, creando una filiera completa dal produttore al consumatore.

Langhe Room racchiude tutto questo, con prodotti di altissima qualità, come la Razza Piemontese, le eccellenze della provincia Granda, formaggi, vini, tartufi e tanto altro.

Un po' di Storia su Giovanni Parola

Giovanni Parola, figlio di contadini, inizia la sua prima esperienza lavorativa vendendo pelli di gatto e dormendo in un fienile.

Un tempo il fienile era utilizzato dai contadini come casa di abitazione.

Realizzati in pietra, parzialmente intonacata, con finestre piccole erano composti generalmente da una cucina col camino e la stalla al pian terreno.

Una o più stanze accoglieva il nucleo familiare, mentre il fienile solitamente era collocato al piano superiore.

Partendo da zero, inizia a dedicarsi all’allevamento di bovini.

La pratica dell’allevamento del bestiame a quei tempi era fondamentale per riuscire a sopravvivere. Bovini e caprini erano prevalentemente utilizzati per la produzione di latte, mentre gli ovini per il latte, la carne e la lana.

Strettamente legato all’aspetto economico e redditizio in quei luoghi era ed è diffusa la pratica dell’alpeggio sia perché permette di sfruttare la produzione foraggera di alta montagna, inutilizzabile in altro modo, sia perché irrobustisce gli animali.

Essa consisteva nel trasferimento, da maggio a settembre, del bestiame e della famiglia in baite a quote più elevate tra i 1400 e 1800 metri.

Nel corso degli anni Giovanni amplia l’attività, fondando nel 1956 l’azienda più grande d’Europa di allevamento di bovini con 40.000 capi all’attivo.

Successivamente (1984) viene insignito Cavaliere del Lavoro della Repubblica Italiana dal Presidente Sandro Pertini.

Nel 1990 nasce Alessandro che eredita prematuramente l’azienda di famiglia. Prematuramente perché nel 2007, all’età di 17 anni, resta orfano di papà Giovanni.

Nonostante ciò Alessandro, in questi anni, riesce ad accrescere e consolidare l’azienda di famiglia valorizzando i punti di forza e apportando migliorie con risultati tangibili.

A perfezionare il processo di produttività aziendale, ci ha pensato infine Katia Fraioli, compagna di Alessandro, con un apporto significativo nel rafforzare e diffondere il marchio Langhe-room non solo in Italia, ma anche all’estero.